Vini Bianchi e Rosè

VILLADORO Ortugo

Vendemmia 2020

Ortrugo Vivace dei Colli Piacentini DOC – Emilia Romagna – 10,90 €

Vitigni

Ortrugo 90% + altre uve di analogo colore di varietà raccomandate o autorizzate nella provincia di Piacenza.

Caratteristiche organolettiche

Il vino si presenta di colore paglierino chiaro tendente al verdognolo e ha un sapore secco o abboccato con un retrogusto amarognolo. Sono previste le tipologie «frizzante» e «spumante».

Abbinamenti consigliati

«Spumante» o «Frizzante» è gradevole come aperitivo. Ha un profumo intensamente fruttato, gusto secco e fresco, da abbinare ad antipasti, carni bianche, pesce, minestre in brodo, formaggi non molto saporiti. va servito ad una temperatura di circa 10° c.

Dettagli

Vendemmia 2020

Pinot Grigio “Delle Venezie” DOC – Veneto – 13,10 €

Vitigni

Ottenuto da uve Pinot Grigio coltivate in Veneto, Friuli-Venezia Giulia e provincia di Trento.

Caratteristiche organolettiche

Un vino di grande appeal. Nel calice si presenta cristallino con riflessi delicatamente ramati. Sprigiona un profumo inteso di fiori di campo con sfumature di acacia e pera. E dona istanti di amabile freschezza nel palato.

Abbinamenti consigliati

Si presta a diversi abbinamenti, ottimo come aperitivo, accompagna in modo eccellente anche insalate fresche, antipasti e piatti leggeri a base di pesce. Per apprezzarne a pieno le caratteristiche si consiglia di servirlo freddo a 8°-10° c.

Dettagli

Vendemmia 2020

Trebbiano d’Abruzzo DOC- 11,70 €

Vitigni

Bombino bianco ed/o Trebbiano toscano 85%-100%.

Caratteristiche organolettiche

Paglierino intenso e luminoso, dai riflessi verdolini. Al naso sorprende con profumi precisi, incisivi, densi e aromatici di frutta matura come la pesca noce e quella bianca, di nocciola, per poi proseguire con note di fiori bianchi in una cornice sapida e minerale che richiama la pietra focaia. La bocca rispetta le premesse con un frutto vivo, nervoso, salato, una bellissima consistenza, una persistenza lunga e piena d’energia che si chiude su una nota piacevolmente amarognola che richiama la mandorla.

Abbinamenti consigliati

Gli abbinamenti migliori si hanno con antipasti saporiti, paste con sughi a base di pomodoro, minestre di legumi, pesce azzurro e di lago grigliato ed in umido, zuppe di pesce non troppo piccanti. Servire a 8/10°c

Dettagli

Sold Out

Muller Thurgau Trentino DOC – Sold Out

Vitigni

Riesling – Sylvaner in purezza.

Caratteristiche organolettiche

Noto per il suo caratteristico colore giallo tendente al verde, è un vino accompagnato da un’irresistibile delicatezza aromatica. Al gusto risulta fruttato, morbido e asciutto con una nota pungente nel finale.

Abbinamenti consigliati

Ideale per accompagnare piatti di pesce, risotti di verdure ed antipasti magri. Si consiglia di berlo giovane e di servirlo ad una temperatura di 8°-10°.

Dettagli
VILLADORO Riesling vini bianchi

Vendemmia 2020

Riesling dell’Oltrepo’ Pavese DOC – Broni – Lombardia – 14,00 €

Vitigni

Riesling italico 100%. 

Caratteristiche organolettiche

Ha colore giallo paglierino scarico con sfumature verdognole, aroma fruttato con sentori di rosa e mela; al gusto si presenta fresco, con profumi delicatamente fruttati. Il finale ha un retrogusto leggermente ammandorlato.

Abbinamenti consigliati

Ottimo come aperitivo, accompagna formaggi freschi, tortini di verdure, risotto ai funghi, filetto di pesce persico al vino bianco, preparazioni a base di pesce, salame e prosciutto d’oca, prosciutto crudo, salame di varzi, risotto alla certosina, zuppa alla pavese. Si consiglia di servire ben fresco, intorno agli 8/ 10°.

Dettagli

Sold Out

Fiano IGP – Campania – Sold Out

VITIGNI

Uve fiano in purezza tappo sughero – bottiglia conica pesante

Caratteristiche organolettiche

La presenza del Fiano in Campania sembra molto antica, come dimostrato da numerosi studi e dal fiorire di molteplici ipotesi circa l’etimologia del suo nome. Infatti, secondo alcuni autori il termine “Fiano” deriverebbe dalle antiche uve “apiane”, citate da Columella e Plinio; secondo Murolo il termine deriva dalla regione greca “Apia” o “Peloponneso”, da cui sarebbero venuti i coloni pelasgici insediatisi in Italia meridionale. Il vino Fiano è uno dei pochi vini bianchi italiani meritevoli di invecchiamento, si caratterizza da un colore giallo paglierino tenue. Il profumo è persistente, floreale, con sensazione di pesca bianca, pera matura, nocciola. Le uve raccolte al momento della loro completa maturazione, dopo diraspatura e pigiatura vengono sottoposte a pressatura soffice. Il mosto ottenuto fermenta alla temperatura di 15° in serbatoi di acciaio inox. Al gusto risulta fresco e dotato di una buona persistenza aromatica.

Abbinamenti consigliati

Accostamenti: a cospetto della sua elevata alcolicità, il gusto morbido lo rende piacevole in particolar modo se accostato a sautè di vongole, crostacei, zuppa di pesce, risotto spigola e asparagi, verdure con formaggi freschi ed alla gustosa “impepata di cozze”, tortini di ricotta profumati alle erbe. Temperatura di servizi suggerita: 8-10° C. – gradazione 13,5% vol.

Dettegli

Vendemmia 2020

“Unique” Spago Frizzante – 13,20 €

Vitigni

Base Glera con aggiunta di Pinot bianco & Verduzzo dorato.

Caratteristiche organolettiche

Ha colore giallo paglierino, con perlage fine e resistente. Il sapore è secco, invitante. La spumantizzazione avviene mediante la rifermentazione in recipienti chiusi adottando il metodo Charmat: questo sistema permette di evidenziare il caratteristico profumo fruttato, delicato ed armonioso.

Abbinamenti consigliati

Ideale per accompagnare qualsiasi portata a base di pesce. Ottimo anche come aperitivo. Si consiglia di servire ben fresco, intorno agli 8/ 10°.

Dettagli
VILLADORO Falanghina vino bianco

Vendemmia 2020

Falanghina Beneventano IGT – Campania – 12,90 €

Vitigni

Falanghina in purezza.

Caratteristiche organolettiche

Il Falanghina beneventano IGP (Indicazione Geografica Protetta), vendemmia metà ottobre, è un vino bianco di colore giallo paglierino scarico, ha un profumo fresco e fruttato con sentori floreali. Il sapore è equilibrato, armonico. Il gusto ne conferma la fragranza, grazie ad una buona struttura e persistenza.

Abbinamenti consigliati

Ottimo come aperitivo, ben si accompagna con pesci pregiati, crostacei, risotti marinari, verdure gratinate e formaggi cremosi. Temperatura di servizio suggerita: 8-10° c..

Dettagli

Sold Out

Elisir Rosè Frizzante – Sold Out

Vitigni

Uve: pinot grigio vinificate in bianco.
Bottiglia “reggiana” bianca – tappo sintetico

Caratteristiche organolettiche

Ottenuto da uve Merlot e Pinot Nero parzialmente vinificate in bianco, è prodotto in Veneto, sulle sponde del fiume Piave, una delle zone a più alta vocazione vitivinicola d’italia.

Raffinato vino frizzante, si presenta di un piacevole color rosa tenue dalla spuma briosa; ha profumo intenso, fragrante, con note di sottobosco e ribes nero. Il sapore è morbido, fresco, delicatamente fruttato.

Abbinamenti consigliati

Queste caratteristiche, unite alla leggera gradazione, rendono l’Elisir frizzante, un vino invitante e particolarmente apprezzato in ogni occasione e durante l’intero arco dell’anno.

Ottimo come aperitivo, si abbina splendidamente a lessi, bolliti e primi piatti leggeri in genere.

Gradazione alcolica: 11,5% vol. Va servito fresco, non ghiacciato, tra i 7 ed i9°c.

Dettagli
VILLADORO Verdicchio vino bianco

Sold Out

Verdicchio “Classico” dei Castelli di Iesi – DOC – Marche – Sold Out

Vitigni

Verdicchio (è consentito l’uso fino al 20% di uve provenienti dai vitigni trebbiano toscano e malvasia toscana).

Caratteristiche organolettiche

Il Verdicchio è un vino fine e delicato, di colore paglierino tenue, inebriante e piacevole da bere. Deve l’eleganza dei suoi caratteri al clima e al terreno delle colline intorno a Cupramontana. Di buon corpo, riesce perfino a sopportare un moderato invecchiamento.

Abbinamenti consigliati

È un vino superiore da pasto e superbo da pesce. Speciale con il rinomato “brodetto” alla marchigiana, è ideale per accompagnare fritture miste di pesce, specie se azzurro. Gradazione alcolica 12° va servito fresco, non ghiacciato, intorno  agli 8-10°c., turando la bottiglia al momento del consumo.

Dettagli

Vendemmia 2020

Soave “Classico” DOC – Veneto – 20,50 €

Vitigni

Garganega in purezza o 70% minimo (la parte restante deve essere di chardonnay, pinot bianco o trebbiano di soave).
Tappo sughero naturale – bottiglia “superba”, cubana pesante.

Caratteristiche organolettiche

Proposto in un’elegante bottiglia “superba cubana”, il soave è un vino tipico della zona orientale delle colline veronesi. la versione “classico”, si ottiene esclusivamente dalle uve coltivate nella zona primigenia, la più antica dalle valli dove si coltiva questa vigna (sulle colline di monteforte d’alpone e soave). E’ un vitigno che ha bisogno di un clima mite e temperato con piogge moderate, soprattutto in primavera ed autunno. Il vino si distingue per il colore giallo paglierino intenso, talvolta tendente al verdognolo. Ha sapore asciutto, armonico, di medio corpo e leggermente amarognolo che ricorda la mandorla amara seppur con una piacevole nota di vaniglia. Il profumo, ampio e delicato, ha sentori di violetta e sambuco. Le noti minerali si intrecciano agli aromi di mela golden e di agrumi.
E’ un vino che matura e si perfeziona nel tempo, pertanto può sprigionare il suo meglio anche dopo 3-4 anni.

Abbinamenti consigliati

Ottimo e classico aperitivo nei bar, si sposa idealmente con antipasti di pesce, e piatti con crostacei e molluschi.
Si consiglia di servire fresco intorno ai 10°. Gradazione alcolica 13,0°

Dettagli
VILLADORO vini bianchi Sauvignon

Sold Out

Sauvignon Tre Venezie “Aromatico” – Sold Out

Vitigni

Sauvignon 100% (possono concorrere, da sole o congiuntamente, uve di vitigni a bacca di colore analogo, raccomandati e/o autorizzati fino ad un massimo del 15%.).

Caratteristiche organolettiche

Il Sauvignon proposto da Villadoro Italia è un vino bianco fine, dal colore giallo dorato, dall’intenso profumo di frutta matura e fiori, morbido e vellutato, decisamente aromatico, caldo e delicato.

Abbinamenti consigliati

Ideale da sorseggiare fresco come aperitivo, accompagna egregiamente piatti a base di pesce, risotti ed antipasti magri. Può sopportare un leggero invecchiamento. Gradazione alcolica 12,5°. È consigliata una temperatura di servizio intorno ai 10 – 12°.

Dettagli
VILLADORO Pignoletto vino bianco

Sold Out

Pignoletto DOP – Emilia Romagna – Sold Out

Vitigni

Grechetto gentile (pignoletto) 85% + altre uve coltivate nella provincia di Modena e Bologna (Emilia Romagna).

Caratteristiche organolettiche

Delicatamente frizzante, ha sapore di frutta e in particolare di pera. La vinificazione parziale avviene in bianco e parte con breve criomacerazione. La fermentazione, con affinamento “sur luies” e lenta fermentazione in purezza dei mosti a temperatura controllata.

Abbinamenti consigliati

Grazie al suo gusto secco, sempre armonico, è ottimo come aperitivo ed accompagna egregiamente antipasti, carni bianche e piatti di pese in genere.  Gradazione alcolica 11,5°. Va servito fresco, non ghiacciato, intorno  agli 8-10°c., turando la bottiglia al momento del consumo.

Dettagli

Vendemmia 2020

Pecorino DOC Falerio – Marche – 19,20 €

Vitigni

Pecorino 85% (rimanente 15% tra Passerina, Trebbiano o altre uve a bacca bianca non aromatiche delle Marche, autorizzate dal disciplinare).

Caratteristiche organolettiche

vino di colore giallo paglierino tenue con riflessi verdognoli. all’olfatto si apre con note di pomacee verdi, fiori bianchi e gialli riconducibili a biancospino, ginestra, acacia. fresco in bocca e leggermente acidulo, con un leggero retrogusto di mandorla. La vendemmia viene effettuata manualmente dalla seconda decade di settembre; la struttura del vino e l’alta gradazione (13,5% vol.), ammettono un discreto invecchiamento (oltre 2 anni).

Abbinamenti consigliati

Si presta ottimamente ad accompagnare ogni genere di aperitivo e in particolare pesci, molluschi, crostacei e le celeberrime olive all’ascolana. È indicato anche in abbinamento a ricette leggere di primi e secondi piatti a base di animali da cortile. gradazione alcolica 13.5°. va servito a temperatura di 12°14°.

Dettagli
VILLADORO Sannio Coda di Volpe

Vendemmia 2020

Coda di Volpe – Sannio DOP – Campania – 17,20 €

Vitigni

Coda di Volpe in purezza.

Caratteristiche organolettiche

Da questo curioso vitigno dalle bacche di colore giallo carico, si ottiene un vino strutturato, morbido, ricco di sentori e di aromi di frutti maturi e frutti secchi che si mescolano al dolce floreale, all’intensità delle spezie mediterranee, alle note agrumate e di miele.

Coltivato nella zona del Sannio, in provincia di Benevento, era considerato sino a qualche anno addietro, un vitigno minore utilizzato più che altro in abbinamento con altre varietà della zona.

Abbinamenti consigliati

Negli ultimi anni, vinificato in purezza e grazie all’impegno dei viticoltori campani, ha raggiunto livelli ed apprezzamenti davvero interessanti. Possiamo definirlo un vino “astuto”, come l’animale di cui porta il nome, che galvanizzerà se abbinato alle torte salate e ai primi piatti con sughi di pesce.

Gradazione alcolica 13,0%vol. Va servito fresco, non ghiacciato intorno ai 10°c.

Dettagli

Sold Out

Vernaccia di San Gimignano DOCG – Toscana – Sold Out

Vitigni

Vernaccia di San Gimignano. Possono concorrere altri vitigni a bacca bianca non aromatici raccomandati o autorizzati per la provincia di Siena fino a un massimo del 10%. Titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11%.

Caratteristiche organolettiche

Si presenta al colore giallo paglierino dai riflessi dorati. Il profumo è fine e delicato dai sentori fruttati e floreali quando è giovane. Con l’invecchiamento sviluppa un sentore più minerale, simile a quello della pietra focaia.  Al gusto è un vino asciutto, armonico, sapido.

Abbinamenti consigliati

Un vino versatile che si abbina bene alle varie specialità della cucina mediterranea, dove l’olio extra vergine di oliva domina. Ottimo con piatti con salse bianche, insalate di riso e di pasta e straordinario con i piatti a base di pesce. Si accompagna perfettamente con fritture, uova, carni bianche, formaggi freschi e di media stagionatura.

Gradazione alcolica 12,5°. La temperatura di servizio deve essere di 8° – 10°C per la tipologia annata e 12° – 14°C per la Riserva.

Dettagli

Vendemmia 2020

Grillo DOC – Sicilia – 17,60 €

Vitigni

Uve grillo 100% (possono concorrere, da sole o congiuntamente, uve di vitigni a bacca di colore analogo, quali ansonica e catarratto e/o raccomandate e/o autorizzate dal disciplinare fino ad un massimo del 15%.). Bottiglia “sissy” alta, tappo sughero.

Caratteristiche organolettiche

Il grillo è un vitigno nato dall’incrocio tra catarratto e moscato d’Alessandria, diffuso soprattutto nella Sicilia occidentale.

Da questo vitigno, si ottengono vini di buona struttura, piacevoli e di fresca aromaticità.

Il Sicilia Grillo DOC, dopo la fermentazione in acciaio con lieviti indigeni, si affina alcuni mesi in acciaio sulle fecce nobili, arricchendosi di struttura e aromi. E’ molto piacevole da bere giovane per la sua freschezza aromatica e agrumata, ma dopo qualche anno d’affinamento in bottiglia, aumenta la sua complessità e struttura acquisendo note intense di spezie.

Diffuso principalmente nel territorio di Trapani, il vitigno e’ presente anche nelle provincia di Agrigento, Palermo e Siracusa.

Ha colore giallo paglierino con brillanti riflessi dorati; il profilo olfattivo è intenso, con note floreali, agrumate, di miele d’arancio e nuances speziate. Il gusto è ampio, fruttato, aromatico e persistente, con vivace freschezza e chiusura sapida.

Abbinamenti consigliati

Perfetto con gli spaghetti coi ricci di mare, le cozze gratinate, i calamari ripieni, le mazzancolle alla griglia, la frittata con cipolle, i gamberi in tempura, la pasta e ceci, i tagliolini all’astice, il salmone al forno con patate e olive nere, il risotto coi funghi, il rombo in crosta di patate, il risotto alla crema di scampi, il risotto alla milanese.

Adatto all’invecchiamento. Gradazione alcolica 13,5°. E’ consigliata una temperatura di servizio intorno agli 8 – 10°.

Dettagli

Vendemmia 2020

Roero Arneis DOCG – Piemonte – 26,00 €

Vitigni

Arneis in purezza (sottovarietà uve Nebbiolo).

Caratteristiche organolettiche

Colore giallo paglierino tenue – a volte con riflessi ambrati – profumo intenso e delicato che ricorda la frutta e sapore secco, pieno, aromatico, gradevolmente amarognolo nel retrogusto. Queste caratteristiche, gli hanno valso riconoscimenti e apprezzamenti da tutto il mondo (è stato il vino utilizzato in diversi ricevimenti alla Casa Bianca).

Abbinamenti consigliati

Ottimo come aperitivo, è particolarmente indicato per accompagnare tutte le portate a base di pesce. Si consiglia di servire fresco intorno agli 8-10°. Gradazione alcolica 12.5°

Dettagli

Sold Out

Chardonnay del Veneto IGT – Veneto – Sold Out

Vitigni

Chardonnay del Veneto in purezza.

Caratteristiche organolettiche

L’equilibrio scolpito in un vino; splendido bianco di grande classe, ottenuto da pregiate uve di Chardonnay coltivate nelle miti e soleggiate colline venete; ha un bouquet molto fine, con caratteristiche note fruttate. Il sapore è complesso, ma di grande armonia.
Lo Chardonnay lega le sue origini all’omonimo paese del Mâconnais in Borgogna, frutto della combinazione in epoca medievale di Pinot Nero e Gouais, un vitigno di origine slava, resistente al freddo, di grande vigoria, e utilizzato principalmente per “tagliare” numerosi vini.

Giunse in Italia per vie commerciali solo successivamente, dalla metà dell’800, in particolar modo in Trentino e Friuli per poi approdare agli inizi del novecento in tutto l’entroterra veneto, dove era ampiamente coltivato.

Fino al 1974 lo chardonnay, in tutta Europa, venne confuso con il Pinot Bianco, dal quale si discosta solo per il caratteristico colore dell’acino tanto da identificarlo il più delle volte con il termine “Pinot Giallo” o “Pinot Chardonnay”.

È dagli anni ‘70 che ebbe inizio la vera storia ampelografica dello Chardonnay che ha dimostrato grande versatilità e la capacità di esprimere al meglio le peculiarità caratteriali della zona di produzione.

Abbinamenti consigliati

Ottimo come aperitivo, è un vino che ama piatti strutturati, per esempio una bella orata al forno insaporita da erbe aromatiche come salvia e alloro. Dà il meglio di sé con le tradizionali grigliate di pesce e risotti di mare, molto apprezzati durante le festività estive veneziane; tra i primi piatti in genere, è un buon compagno per i risotti o paste con le verdure.

Si consiglia di servire fresco alla temperatura di 8-10 °C.

Dettagli

Vendemmia 2019

Lacryma Christi del Vesuvio DOC – Campania – 19,70 €

Vitigni

Coda di Volpe Bianca e/o Verdeca (min 80%), Falanghina e/o Greco (max 20%).

Caratteristiche organolettiche

Amato dagli antichi romani per la sua bontà, il Lacryma Christi è uno dei vini campani, a denominazione di origine controllata, più famosi al mondo. Prodotto con le uve autoctone del Vesuvio, le sue origini sono molto antiche come dimostrato dalle prime testimonianze della coltivazione dell’uva. La viticoltura era, infatti, praticata nei pressi di Torre del Greco sin dal V secolo a.c. dalla popolazione greca dei Tessali che, insediatasi in quei territori, aveva portato i vitigni che si arrampicano tutt’oggi sulle falde del Vesuvio.

Ma da dove deriva questo nome così bizzarro?

A spiegarlo sono alcune antiche leggende fiorite sulla fama di questo meraviglioso vino e sul piccolo angolo di paradiso da cui nasce. Secondo la prima, il nome “Lacryma Christi” sarebbe legato alla storia di Lucifero. Si narra che l’angelo disobbediente, prima di abbandonare per sempre il Paradiso, per dispetto, ne rubò un pezzo e, sprofondando nelle viscere dell’Inferno, lasciò dietro di sé una voragine da cui nacque il Vesuvio. Gesù, riconoscendo nel Golfo di Napoli il Paradiso rubato, versò un numero infinito di lacrime dalle quali nacquero poi i vigneti di questo vino dal gusto unico.

Secondo un’altra leggenda, Gesù, presentatosi con altra identità, ad un eremita che viveva sulle pendici del Vesuvio, si finse assetato e gli chiese di bere. Per ringraziarlo della grande generosità dimostratagli, trasformò la sua acqua in nettare di vino. Che sia vera la prima o la seconda storia non c’è dato sapere, quel che è certo è che il segreto di questo vino così prezioso fu custodito a lungo dai frati Cappuccini che si erano insediati nella “Turris Octava”, l’ex colonia romana che, grazie alla loro opera, assunse poi il nome di Torre del Greco, la città del “vino greco” che qui si produceva in abbondanza e dove  l’uva ha sempre avuto un sapore ed un profumo inconfondibile.
Ha colore giallo paglierino più o meno carico, con riflessi dorati; il profumo gradevolmente vinoso, con aroma intenso che ricorda le ginestre vesuviane e la frutta, dalla mela cotogna, molto matura, a note di ananas, banana e pesca gialla; il sapore è secco, leggermente acidulo, ben strutturato, con aroma fruttato-floreale di notevole persistenza aromatica.

Abbinamenti consigliati

A cospetto della sua elevata alcolicità (13,5% vol.), il gusto morbido lo rende piacevole in particolar modo se accostato a sautè di vongole, crostacei, zuppa di pesce, risotto spigola e asparagi, verdure con formaggi freschi ed alla gustosa “impepata di cozze”, tortini di ricotta profumati alle erbe. Gradazione alcolica: 13,0°vol. – temperatura di servizi suggerita: 8-10°C.

Dettagli

Vendemmia 2020

Verduzzo del Veneto IGT – 11,10 €

Vitigni

Verduzzo in purezza

Caratteristiche organolettiche

Il Verduzzo del Veneto è un vino bianco leggero, con poco alcol e dal sapore dissetante.

Ottenuto da vitigni coltivati nella zona del fiume Piave, in Veneto, accompagna egregiamente primi piatti a base di pesce, zuppe, carni bianche, oltre ad essere particolarmente apprezzato come aperitivo e nella realizzazione del famoso “Spritz” Veneto (con Aperol e soda).

Si presenta di un colore è giallo carico con riflessi verdognoli; ha profumo floreale, fruttato piacevole, mai invasivo; il sapore è asciutto, armonico, con sentori che ricordano la mandorla.

Al palato risulta amabilmente vellutato con retrogusto lungo e persistente.

Nella lavorazione, le uve sono pressate a freddo e vinificate in cantina a temperatura controllata secondo le più tradizionali tecniche previste per la realizzazione di uno dei più classici ed apprezzati vini bianchi del Veneto.

Gradazione alcolica 11,0° vol.

Abbinamenti consigliati

Servire a 10-12°C, per apprezzarne i profumi servire in calici di media grandezza a forma di tulipano

Dettagli

Vendemmia 2020

Chardonnay DOC – Friuli – 18,50 €

Vitigni

Chardonnay in purezza

Caratteristiche organolettiche

E’ uno dei più importanti vitigni a bacca bianca al mondo, largamente diffuso.

Originario della Borgogna (Francia centro-orientale) è il vitigno base per la produzione di vini prestigiosi come lo Champagne.

Oltre che per gli spumanti, è eccellente anche per vini fermi da affinare in legno; in Italia è coltivato in Friuli Venezia Giulia ed in altre regioni soprattutto al Nord.

Per molto tempo venne confuso con il Pinot Bianco; solo nel 1978 lo Chardonnay venne iscritto con questo nome nel Catalogo Nazionale delle Varietà.

Vino bianco di colore giallo paglierino carico; ha profumo tipico che ricorda la mela golden, la banana, la frutta matura con toni vanigliati e la crosta di pane fresco. Il sapore è robusto e persistente, fine, con ricordi di mela, miele e acacia

Abbinamenti consigliati

Ottimo come aperitivo, si accompagna bene agli antipasti magri, alle minestre, ai piatti a base di uova e di pesce.

Conservare in luogo fresco ed asciutto, al riparo dalla luce.

Gradazione alcolica 12,5% vol.; si consiglia di servire fresco intorno agli 10 -12°C.

Dettagli

Vendemmia 2020

Sauvignon DOC – Friuli – 21,70 €

Vitigni

Sauvignon in purezza

Caratteristiche organolettiche

Questo Friuli Sauvignon, riesce a dimostrare una grande eleganza e ricchezza di profumi, grazie al particolare microclima che si instaura nella piana friulana, protetta dalle montagne dai venti del nord e mitigato dall’azione termoregolatrice del mare.

La raccolta si svolge manualmente nell’ultima decade di settembre.

Il mosto macera a lungo all’interno di presse pneumatiche, a bassa temperatura, al fine di garantire la migliore estrazione delle sostanze nobili presenti nelle bucce.

Conclusa la fermentazione il vino affina per 6-7 mesi sulle fecce fini.

Si palesa all’occhio con un colore giallo paglierino con sfumature verdoline; suadente e aromatico il naso, dove note di peperone verde si alternano a richiami di noce moscata. L’ingresso al palato è elegante e delicato, con una buona struttura e una consistenza setosa animata da sentori di fico verde.

Abbinamenti consigliati

Ben si presta ad accompagnare antipasti vol-au-vent, il pesce azzurro e risotti ai funghi.

Conservare in luogo fresco ed asciutto, al riparo dalla luce.

Gradazione alcolica 13% vol, si consiglia di servire fresco intorno agli 8 -10°C.

Dettagli

Vendemmia 2020

Ribolla Gialla I.G.T. – Venezia Giulia – 20,40 €

Vitigni

Ribolla Gialla in purezza

Caratteristiche organolettiche

Antichissimo vitigno coltivato in Friuli Venezia Giulia nelle province di Gorizia e Udine, nelle colline slovene della “Goriska  Brda” e, per il passato, in Istria. Trattasi di un vitigno autoctono della provincia di Gorizia.

Attualmente gode di grandi riconoscimenti ed è considerato uno tra i vini più importanti del panorama enologico italiano.

La Ribolla Gialla si riconosce per i suoi profumi fini, minerali e il frutto affilato; è un vino con tracce balsamiche, con nette suggestioni di erbe aromatiche. Glicine, tiglio e agrumi sono i tratti distintivi per riconoscerla. Riesce nel difficile intento di avere un equilibrio perfetto.

La Ribolla è un vitigno che ama le cime delle colline, ben drenate, ventose e suoli minerali. La sua maturazione è lenta, si vendemmia a fine settembre e questo permette di sviluppare profumi e aromaticità elegante, ma discreta.

La Ribolla Gialla prodotta con una lunga macerazione del mosto sulle bucce fa parte degli orange wine, i vini arancioni, una pigmentazione dovuta al rilascio di polifenoli, antociani e coloranti presenti nelle bucce.

Abbinamenti consigliati

Versatile negli abbinamenti e perfetto anche come vino da aperitivo, la Ribolla può accompagnare alla perfezione antipasti di pesce, sushi, salumi e torta fritta, polenta con formaggio fuso, primi piatti gustosi, oltre a maiale in agrodolce e vitello tonnato.

Ha gradazione alcolica di 12,5% vol.; si consiglia di servirlo nel classico bicchiere a tulipano a una temperatura di circa 12°.

Dettagli

Vendemmia 2020

Traminer Aromatico DOC – Friuli – 23,30 €

Vitigni

Traminer in purezza

Caratteristiche organolettiche

Il Traminer Aromatico è un vino conosciuto anche con il nome di Gewurztraminer.

Il nome, è composto da Gewurz, che è il participio passato del verbo wurzer, ovvero aromatizzare, e Tramin, che si riferisce alla località che ha visto la nascita di questo delizioso vino. Le sue uve di colore rosato, rossastro, sono utilizzate solo per la vinificazione e quindi non sono utilizzate per il consumo come uva da tavola. Per quanto riguarda l’origine del vitigno, è probabile che sia nato da incroci di varietà di vitigni selvatici dell’Europa centrale e centro orientale.

Ha profumo intenso e complesso che ricorda i fiori e la frutta, con note di vaniglia; il colore è giallo paglierino chiaro. Il sapore, secco e vellutato, ha bouquet aromatico che ricorda frutti tropicali come Ananas e Mango; è un vino piuttosto alcolico, poco acido, dolce, e per l’appunto, aromatico.

Abbinamenti consigliati

Gli abbinamenti, proprio in virtù delle caratteristiche sopra menzionate, vanno scelti con una certa attenzione; si adatta perfettamente al Foie Gras, al Sushi, al prosciutto crudo, al pesce ed ai crostacei. Ottimo l’abbinamento con alcune spezie, come zenzero, curry, curcuma e cannella. Da provare anche con la cucina Thai o cinese.

Conservare in luogo fresco ed asciutto, al riparo dalla luce.

Gradazione alcolica 13% vol, si consiglia di servire fresco intorno agli 8 -10°C.

Dettagli

Sconti e Agevolazioni

su tutti gli ordini telefonici